86 / 100

Alimentazione non corretta, alterazioni ormonali e vascolari, vita sedentaria e stress, ed un’ irregolarità della funzione intestinale, combinate tra loro, sono la causa di un inestetismo tipicamente femminile detto cellulite.

Sei un estetista, un massaggiatore o una massaggiatrice, un fisioterapista o una fisioterapista o una qualsiasi persona che vuole saperne più informazioni su come si tratta la cellulite e cos’è? sei nel canale giusto.

Molti ma soprattutto molte di voi hanno un nemico perenne, “la cellulite” ma siete sicure di sapere realmente cos’è? E soprattutto nel prossimo mio articolo vi spiegherò come sconfiggerla o ridurla senza falsi miti ma semplicemente con la chiarezza scientifica.

Esistono 4 tipi di cellulite:

La cellulite acquosa

La particolarità della cellulite acquosa è quella di colpire anche le donne magre, perché non è legata all’accumulo di grassi ma legata strettamente alla ritenzione idrica, quindi legata a un problema di evacuazione d’acqua dal nostro corpo che ristagna nei tessuti e impedisce il corretto funzionamento del nostro sistema sanguigno e linfatico.

Cos è il sistema linfatico?

Il sistema linfatico è costituito da un articolato sistema di vasi,  a differenza del sangue, la linfa non viene spinta dall’attività cardiaca, ma scorre nei vasi mossa dall’azione dei muscoli. Contraendosi e rilassandosi, questi tessuti funzionano come una vera e propria pompa. Quando tale azione viene meno, per esempio a causa dell’eccessiva immobilità, la linfa tende a ristagnare, accumulandosi nei tessuti formando la cellulite acquosa.

Come sapere se si ha la cellulite acquosa?

Come prima cosa la cellulite acquosa rende gonfie caviglie e polpacci, quindi importante individuare la regione di gonfiore.

Un’altra particolarità della cellulite acquosa è il senso di pesantezza localizzato sulle gambe e come faccio vedere nel video tutorial o come nella foto qui sotto visivamente non risultano gonfiori cutanei localizzati in aere specifiche ma si ha un’ampiezza di gonfiore generalizzata a un intero arto.

Nel mio blog tramite un articolo e un video nel mio canale you-tube spiegherò come si tratta specificamente la “cellulite acquosa”, ogni tipo di cellulite va trattata in maniera diversa, ricordate, non si può fare errore più grande di trattare tutti i tipi di cellulite nello stesso modo.

La cellulite adiposa

La cellulite adiposa è forse la più comune, è un’alterazione del tessuto ricco di grasso il “pannicolo adiposo” che si trova sotto la cute, in particolare a livello di cosce, fianchi e glutei

Nelle foto di quest’articolo ecco la rappresentazione perfetta del “Pannicolo Adiposo” con dentro i pallini gialli che sono le “cellule adipose”. Un accumulo eccessivo di grasso al loro interno, come potete vedere, crea un aumento di volume portando in superfice un inestetismo della pelle formato da piccoli rigonfiamenti

La Cellula Adiposa svolge una funzione “lipogenetica”, ovvero accumula lipidi (dal greco lipos = grasso) , da utilizzare come riserva energetica, e regola come e quando rilasciarli in caso di fabbisogno energetico.

Alimentazione non corretta, alterazioni ormonali e vascolari, vita sedentaria e stress, ed un’ irregolarità della funzione intestinale, combinate tra loro, sono le cause che interferiscono negativamente sul tessuto adiposo.

In questi casi le cellule adipose si rompono; il loro contenuto si spande nello spazio tra le cellule creando la fastidiosa cellulite.

Come sapere se si ha la cellulite adiposa?

 Semplicemente si notano dei rigonfiamenti cutanei dati da questo aumento di volume delle cellule adipose, come da foto con le cellule simili a dei chicci di mais o come faccio vedere sul mio video tutorial del mio canale you-tube, in aere localizzate come glutei, fianchi, cosce.

Nel mio blog tramite un articolo e un video nel mio canale you-tube spiegherò come si tratta specificamente la “cellulite adiposa”, ogni tipo di cellulite va trattata in maniera diversa, ricordate, non si può fare errore più grande di trattare tutti i tipi di cellulite nello stesso modo.

La cellulite Fibrosa

 E’ un’ evoluzione, purtroppo in negativo, della cellulite adiposa, il corpo all’aumento e alla lacerazione di queste cellule adipose dopo un po’ di tempo reagisce creando, a protezione del tessuto connettivo come risposta riparatrice alla lesione o al danno, una vera e propria fibrosi che visivamente si manifesta con la famosissima “buccia d’arancia” come da foto qui sotto.

Come sapere se si ha la cellulite fibrosa?

Semplicemente pizzicando la pelle come nella foto o nel video tutorial si nota subito la famosa “buccia d’arancia”

Nel mio blog tramite un articolo e un video nel mio canale you-tube spiegherò come si tratta specificamente la “cellulite fibrosa”, ogni tipo di cellulite va trattata in maniera diversa, ricordate, non si può fare errore più grande di trattare tutti i tipi di cellulite nello stesso modo.

La cellulite sclerotica

La cellulite sclerotica è la forma e lo stato più avanzato di cellulite, le cellule adipose, come spiegato per la cellulite edematosa e fibrosa. Non solo aumentano di spessore ma in questa fase si nota un aumentano numerico delle cellule, ma anche i setti fibrosi, cioè fasci di tessuto fisiologicamente presenti nel tessuto sottocutaneo,  subiscono alterazioni a causa dello stato infiammatorio del pannicolo adiposo circostante provocando una trazione sulla pelle che viene “tirata” verso il basso, portando alla comparsa degli avvallamenti e delle irregolarità che caratterizzano l’epidermide a “materasso”.

Come sapere se si ha la cellulite sclerotica?

Comprimendo le zone colpite, si prova dolore e si avvertiranno gli strati profondi sottocutanei inspessiti, e inoltre si può notare l’inestetismo cutaneo “a materasso” come faccio vedere nella foto o nel mio video tutorial nel mio canale you-tube senza la necessita del pizzico usato per la cellulite fibrosa.

Nel mio Blog trovate come si tratta specificamente la “cellulite sclerotica”,vi ricordo che ogni tipo di cellulite va trattata in maniera diversa, ricordate, non si può fare errore più grande di trattare tutti i tipi di cellulite nello stesso modo.

Per qualsiasi domanda, chiarimento o consulenza scrivetemi qui sul mio blog e vi risponderò il prima possibile, per altri argomenti trattati o curiosità seguitemi su tutti i miei canali social o per i video tutorial seguitemi sul mio canale you-tube.

 Sei di Milano o sei qui per lavoro o vacanza e alloggi in hotel? Cosa Aspetti?

Prova un mio trattamento, sarà un enorme piacere prendermi cura del tuo benessere.

Per info o prenotazioni : https://www.vincenzobuzzi.com/prenota/