• Migliora il tuo aspetto estetico

  • Rallenta l’invecchiamento della pelle

  • Ha un ruolo fondamentale per la perdita di peso

  • Aiuta a combattere l’infiammazione

  • Accelera il recupero muscolare

  • Dona benessere psicofisico

  • Riduce la ritenzione idrica

Criosauna
Criosauna
  • Migliora il tuo aspetto estetico

  • Rallenta l’invecchiamento della pelle

  • Ha un ruolo fondamentale per la perdita di peso

  • Aiuta a combattere l’infiammazione

  • Accelera il recupero muscolare

  • Dona benessere psicofisico

  • Riduce la ritenzione idrica

La criosauna è una cabina, simile ad un cilindro, dotata di un’apertura superiore per la testa.
Emette una nube di azoto, gestita da un operatore, che porta in pochissimi secondi la temperatura corporea a meno 150°C.

Raggiunta la temperatura ottimale si mantiene per 3 minuti.

Il freddo percepito è di appena -10°C e chi ne fa abitualmente uso sostiene che non si tratti affatto di un trattamento traumatico, al contrario, le sedute sono piacevoli.

– Acceleratore dei trattamenti Anti-cellulite.

L’organismo all’aumento e alla lacerazione delle cellule adipose, a protezione del tessuto connettivo, come risposta riparatrice alla lesione o al danno, crea una vera e propria fibrosi che visivamente si manifesta con la famosissima “buccia d’arancia” .

La riuscita ottimale di un trattamento anti-cellulite dipende dalla rottura di questa zona fibrotica, nel mio caso fondamentale per il mio trattamento coadiuvato da onde d’urto, cupping o manipolazione manuale.

La rottura di questa zona fibrotica crea lividi nella zona trattata, indice che è stato svolto un ottimo lavoro, ricordatevi che i lividi sono una reazione a un evento esterno e quindi rappresentano una reazione positiva dell’organismo che andrà a “ripulire” la zona da tempo stagnante o fibrosa.

La criosauna con il suo “shock termico” oltre a rendere le cellule adipose più vulnerabili aumenta e velocizza l’effetto di questo processo eliminatorio delle zone stagnanti andando a creare un supporto perfetto per i trattamenti anticellulite.

– Scopo estetico.

Al tempo stesso è già utilizzata da centinaia di donne che non solo vogliono prevenire le rughe ma che vogliono migliorare notevolmente l’aspetto e la vitalità della loro pelle.

Infatti l’effetto fisiologico della criosauna, porta a una maggiore elasticità della pelleriduzione dei pori (aspetto più che utile per è soggetto ad inestetismi come i Pori Dilatati) e riduzione di gonfiori ed edemi come borse, occhiaie, caviglie e gambe gonfie, e minori imperfezioni come brufoli o punti neri ed anche in caso di acne può essere usata come strumento terapeutico accessorio.

Anche se (naturalmente) il viso non viene immerso, gli effetti della criosauna sono così efficaci e totalizzanti da interessare ogni parte del corpo, ed in grado di rivitalizzare la pelle anche a livello di viso e contorno occhi.

– Finalità Antiage.

La criosauna negli ultimi anni è in voga anche tra le celebrities che la utilizzano come buona abitudine per contrastare l’invecchiamento cutaneo, la bassa temperatura agisce a livello nervoso, diminuendo la velocità di trasmissione dei segnali, e a livello metabolico: le reazioni metabolico-biochimiche risultano infatti indebolite e il metabolismo cellulare subisce un rallentamento.

Andando avanti con le sedute i risultati saranno sempre più tangibili e la pelle sarà ringiovanita, rivitalizzata e perfettamente levigata ed elastica.

– Criosauna e dimagrimento.

La criosauna può costituire un supporto importante all’interno di un piano di dimagrimento, massimizzando gli sforzi per la perdita di peso. Quando il corpo si raffredda, in conseguenza delle temperature che precipitano, finisce per bruciare più calorie così da mantenere caldi gli organi interni. Questo dispendio calorico accelera il metabolismo favorendo la perdita di peso.

Abbiamo più volte misurato con un holter metabolico la perdita di calorie che mediamente è di 500-800 calorie. Tra i vari articoli scientifici il metabolismo in ambiente criogenico risulta accelerato fino a 7 volte.

– Criosauna contro la ritenzione idrica.

Personalmente utilizzo la Criosauna sempre abbinata al massaggio linfodrenante per contrastare la ritenzione idrica.

La temperatura bassa vasocostringe i capillari linfatici, al termine della seduta, il ripristino della temperatura corporea determina una vasodilatazione contraria che favorisce un afflusso della linfa in eccesso con una spinta maggiore verso il dotto toracico che è il catalizzatore per eliminarla.

– Criosauna con finalità antinfiammatoria

La Criosauna inibisce la reattività delle terminazioni nervose, limitando la percezione degli stimoli dolorosi locali creando un effetto analgesico inoltre rallenta il metabolismo cellulare e blocca la secrezione e l’attività dei mediatori chimici ad azione pro-infiammatoria.

Se attuata dopo un evento traumatico, la crioterapia ha inoltre proprietà anti edematose e rinforza il meccanismo di difesa. È utilizzata con successo nelle terapie che contrastano gli effetti dannosi dei radicali liberi.

– Criosauna a Fini Sportivi.

Sempre più diffusa tra atleti professionisti e sportivi in generale la cryosauna attenua o riduce vari tipi di dolore fisico, tra cui quello provocato da artrite e indolenzimento muscolare, in particolare dopo un’intensa sessione di esercizi.

La crioterapia infatti “intorpidisce” i recettori del dolore nel corpo e induce il cervello a secernere ormoni antidolorifici.
Una volta finita la cryosauna, mentre la temperatura del paziente si riscalda gradualmente, le sue cellule vengono inondate di sangue (effetto vasodilatatore) e con il sangue sono riportati in superficie nutrienti e vitamine che il corpo impiega per fare guarire lesioni o dolori muscolari producendo un effetto antiossidante.

La criosauna fornisce una soluzione più rapida per il recupero muscolare rispetto ad altri tipi di trattamento tradizionali, come i bagni di ghiaccio o gli impacchi.

– Criosauna e benessere Psicofisico.

Benessere generale, freschezza e carico di energia sono le sensazioni tipiche che sentirai appena avrai terminato la seduta.

Gli effetti della crioterapia sono immediatamente percepibili, anche dopo il primo trattamento,

La criosauna stimola la circolazione sanguigna, bilanciando il sistema endocrino e favorendo lo smaltimento di tossine.

La vasocostrizione che induce la cryosauna alle estremità del corpo, creano un aumento del flusso sanguigno verso il cuore arricchendo  il sangue di ossigeno e sostanze nutritive.

Al termine della seduta, il ripristino della temperatura corporea determina una vasodilatazione contraria che favorisce, nelle successive 3-6 ore, un afflusso del sangue arricchito di ossigeno dal cuore alle estremità.

Vi sembrarà di aver fatto un’ora di camminata, ma senza essere stanchi. Le gambe rimarranno a lungo, leggere, con un effetto rilassante su tutti i muscoli. Vi sentirete rinvigoriti, merito dell’aumento di neurotrasmettitori, come beta endorfine e adrenalina.

Controindidazioni della criosauna.

La criosauna è controindicata in condizioni d’intolleranza al freddo, lesioni della pelle, ipotiroidismo, malattie del sistema cardiocircolatorio e pacemaker, claustrofobia, gravidanza e allattamentoalcolismo, carenze nutrizionali. La criosauna non è adatta a persone di età inferiore a 16 anni e superiore a 65 anni.

Durata: 3’minuti